mulo

Il mulesing è la rimozione della pelle intorno alla coda delle pecore senza alleviare il dolore. È una pratica comune in Australia prevenire l'infestazione da larve di mosca (miasi).

Mulesing prende il nome da John WH Mules, che ha sviluppato questa tecnica. Mentre tosava una pecora che aveva subito molteplici infestazioni di mosche, è scivolato e ha rimosso un pezzo di pelle. Quando lo ha usato su molte altre pecore, ha scoperto che riduceva significativamente le infestazioni di larve di mosca. Il processo si è evoluto nel corso degli anni e si è diffuso in Australia negli anni '30. La specie di mosca Lucilia cuprina, che è la principale responsabile della miasi nelle pecore australiane, è stata probabilmente introdotta dal Sud Africa nel XIX secolo.

Gli attivisti per i diritti degli animali hanno criticato il mulesing senza anestesia come disumano e non necessario. Sostengono anche che il mulesing impedisce lo sviluppo della resistenza naturale all'infestazione da mosche. Inoltre, l'effetto della procedura è generalmente messo in dubbio, poiché i vermi nidificano anche in altre pieghe della pelle del corpo.